Balsamita & Acqua Antisterica (IT-EN)

Balsamita & Acqua Antisterica (IT)

Avete mai sentito parlare della Balsamita?  Si tratta di una pianta  più nota col nome di Erba di San Pietro o Erba amara, della famiglia delle Composite. La pianta origina in Oriente ma è diventata parte della flora in Italia,  nell’Europa meridionale ed anche in Inghilterra. Documenti del XVI secolo testimoniano la sua presenza nei giardini inglesi ed il famoso fitoterapista britannico Culpepper ne parla come di un’Erba balsamica.Italiano) Tanacetum balsamita: Sistematica, Etimologia, Habitat ...

La pianta ha foglie ovali di colore argenteo e fiorisce nel mese di Luglio. Il profumo molto intenso della pianta, è dovuta alle foglie che emanano un aroma simile a quello della menta.

Proprietà terapeutiche

Le proprietà terapeutiche della pianta si trovano soprattutto nelle foglie ma anche nella sommità dei fiori e nell’ olio essenziale da essa ricavato. La pianta è ottima anche per cucinare, per esempio nelle frittate.TANACETUM BALSAMITA: ERBA DI SAN PIETRO, DIGESTIVA E BALSAMICA ...

Dai fiori e dalle foglie della Balsamita, si ottiene un olio essenziale dai principi digestivi e diuretici. Le foglie di Balsamita macerate in olio di oliva, erano usate per le scottature e per le feriti lievi o le escoriazioni. I cataplasmi effettuati queste foglie erano utilizzate contro il mal di testa. Sembra inoltre che la famosa Erba di San Pietro, abbia proprietà contro le malattie da raffreddamento, vomito e dolori intestinali.

La pianta è utile anche per lenire il bruciore provocato dalle punture di insetti.  Se l’erba viene essiccata e posta in sacchettini di tela, può anche essere usata come profuma biancheria mentre tiene lontani gli insetti.

Utilizzi

Nel Medio Evo, la Balsamita veniva largamente utilizzata come un generico “toccasana”,  utile per qualsiasi tipo di patologia. Col passare del tempo venne messa in evidenza soprattutto la sua azione efficace per bronchiti, stati febbrili e disturbi gastrointestinali.BALSAMITA: L'erba della Bibbia

Seguendo una credenza popolare, la gente aveva l’abitudine di usarla  per curare gli stati depressivi acuti che portavano ad attacchi di panico.

Gli Orti dei Frati nel Medioevo

Fin dal Medioevo i frati domenicani nei loro orti coltivano piante officinali tra cui anche la Balsamite, proprio perché considerata una  pianta ricca di proprietà di interesse erboristico.Nel giardino di Santa Maria Novella | Wall Street International ...

Una delle più antiche farmacie conventuali è quella dei frati domenicani di Santa Maria Novella a Firenze.  L’ attività nel convento fiorentino inizia nel XIII secolo, ma la produzione di aromi, elisir e profumi prende il via nel secolo successivo. Questa farmacia era chiamata officina appunto per la coltivazione di piante officinali.

Acqua Antisterica

Proprio la Balsamite, con le sue proprietà ed il suo aroma, ispirò Fra’ Angiolo Marchissi che, nel 1614, creò l’Acqua Antisterica.  L’erba balsamica era distillata in alambicchi in modo da ottenere l’acqua aromatica a cui venivano aggiunte Cannella di Ceylon, Rosmarino e Menta piperita.  Il risultato è una soluzione idro alcolica da prendere a piccoli cucchiaini da diluire un poca acqua.ACQUA DI SANTA Maria Novella Firenze Elisir e Pasticche. - EUR 10 ...

La Balsamite viene tutt’oggi coltivata nel giardino delle erbe officinali della storica Farmacia fiorentina.  Raccolta al tempo giusto, per il massimo effetto balsamico, e distillata nei laboratori di produzione, seguendo l’antica ricetta, l’ Erba Amara è ,ancora adesso, ingrediente fondamentale della celebre soluzione, attualmente venduta con il nome Acqua antisterica di Santa Maria Novella.Santa Maria Novella Timeline - Officina Profumo Farmaceutica di ...

La tradizione vuole che il giorno più indicato per la raccolta sia proprio quello di S. Giovanni, patrono di Firenze, il 24 di Giugno.

Si dice che l’antico preparato abbia un effetto rinvigorente, calmante, utile per la tosse e quando si è sotto stress.

Rimedi della nonna

La Mobille Siena
La Mobille Siena

Io e le mie cugine ricordiamo ancora la boccette nell’armadio delle medicine e zie che annusavano  la boccettina all’occorrenza, quando ansiose, tristi o” agitate”.

Acqua Antisterica
Acqua Antisterica

Se ci penso rivedo ,con gli occhi dei ricordi,  mia nonna diluire in un cucchiaio il misterioso contenuto della boccetta  prima di un momento importante.  Chissà che adesso, come  allora,  questo elisir non torni ad essere di moda… Un’acqua “magica” per tempi complicati.

 

(EN) Balsamita & Acqua antisterica

Have you ever heard of  Balsamita?  Commonly known in Italy as Erba di San Pietro o Erba amara (bitter herb) it belongs to the family of Compositae. In English it is also called Balsam Herb, Mace, Balsamita.Erbacee perenni : Balsamita major

Originally from Orient, it can be found in many parts of southern Europe, including Italy.  Balsamita was also “very common in all English  gardens”, as attested to by documents around the sixteenth century.

The plant has a soft balsamic scent – similar to Mint. The famous British herbalist Culpepper used to refer to it as ‘Balsam Herb.’ The plant blossoms in July with little flowers along oval silvery leaves that retain the major part of therapeutic properties.

Therapeutic Properites

Beside the leaves, the plant’s therapeutic effect can be found in the essential oil  obtained from flowers and leaves. The essential oil has digestive and diuretic properties.  The aromatic plant is also useful for cooking (delicious in omelettes) and it gives good results for colds and digestive problems.TANACETO tanacetum vulgare TANSY 2600 semillas seeds | eBay

Balsamita is also used to soothe burning and itching caused by insect bites. Moreover, dried leaves in cloth sachets,  can be used as linen refresher and to keep insects away.

Purposes

In the Middle Ages, Balsamita was widely used as a generic “cure-all”, as it was considered useful for all sort  of pathologies.BALSAMITA: L'erba della Bibbia

Over time, its action against bronchitis, feverish states and gastrointestinal disorders was highlighted. Following a popular belief, people used it to treat acute depressive states  and panic attacks.

Friars’ gardens in the Middle Ages

Since the Middle Ages, the Dominican friars in Italy  have cultivated Balsamite due to its remarkable herbal properties. One of the oldest pharmacies is that of the convent of Dominican friars of Santa Maria Novella, in Florence.Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella - Officina ...

The activity in the Florentine convent began in the thirteenth century, but the production of aromas, elixirs and perfumes began the following century. This pharmacy was called an “officina”, from “piante officinali”, a medicinal – pharmaceutical workshop, as it really was the place devoted to cultivation of medicinal plants.

Acqua Antisterica- literally “anti-hysteric water”. 

Balsamite was (and still is)  among the medicinal  plants grown in the monastery garden.Cook_In - Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella ...

Its properties and aroma inspired Fra’ Angiolo Marchissi who, in 1614, created the Anti-hysteric Water with Balsamita as the main ingredient. The balsamic herb was distilled to obtain the aromatic water where  Ceylon Cinnamon , Rosemary and  Mint were added. Collected when the time is right for the highest balsamic effect, Balsamina is then distilled in the production laboratories.acqua antisterica's stream on SoundCloud - Hear the world's sounds

According to tradition the most suitable day for the harvest is June 24th, St. John’s day, patron of Florence.

The result is a hydro alcoholic solution to be used as follows: dilute 1 teaspoonful in half a glass of water and drink in small sips, it is said to have balsamic and calming effects, useful for cough, colds and when under stress.Santa Maria Novella Timeline - Officina Profumo Farmaceutica di ...

Following the ancient recipe, the famous water is now sold under the name Acqua antisterica di Santa Maria Novella.

Grandmother’s remedy

My cousins and I still remember the small bottle in the medicine cabinet, as well as my aunt’s use of it when feeling anxious or sad.

La Mobille Siena
La Mobille Siena
Acqua Antisterica
Acqua Antisterica

If I think about it, I can see, with the eyes of memory, my grandmother diluting the mysterious contents of the bottle with a spoon  before nerve-wracking events.

Now, as then, the elixir is back in fashion… magical water for difficult times.

(in the pictures, Camilla @La Mobille, Officina del Bello , Siena )

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *