Blackberries: black pearls from the woods(dual language article)

on

(EN) (by Marì & Violante R.)  Blackberries: black pearls from the woods : How delicious blackberries are!  Sweet fruits of late summer. Being quite difficult to preserve, it is not easy to find them in stores.  It’s a pity, they are so good!

Where can we find these delicious berries? Nothing easier here in Tuscany as brambles grow everywhere, in woods, unattended fields, along country paths.  I know a few hidden spots that we can find covered with shiny blackberries.

Blackberry
Blackberry

This is a kind of walk that is just perfect if you are with a child. Today I am taking my lovely niece Violante with me as she loves nature as well as discovering plants and flowers. It is so rewarding to share experiences with this little young woman so curious about everything! Nothing more interesting for a child than exploring nature. Before starting we suggest not to forget a basket. Not only it will add a romantic touch to your  stroll, but it is also very practical. The delicate berries will not squash or be damaged with plastic. The length of our walk will mainly depend on the size of the chosen basket.  Ready? It’s time to go!

And here are the brambles… Let’s get to work but be careful as they have big thorns along the main twigs, and everywhere else billions of tiny invisible thorns, quite impossible to avoid. So it is a very “zen activity”,  we have to work slow and pay  attention. It is a good lesson to learn to do things slowly.

more-nel-cestino
more-nel-cestino

Our basket is filling up, even if we keep eating the berries. After a while, the basket is finally full, and we can go back home to rest our feet and eat blackberries with ice cream or yogurt.

But we cannot rest for too long. As I said, blackberries are not easy to preserve, and we cannot eat them all overnight, so what can we do?

Blackberry in a glass

Berry juice
Berry juice

We have some ideas: we can prepare some juice (very easy) or we can make jam instead  (more difficult). The juice is  fantastically refreshing. Just add some washed blackberries into a blender and a few fresh mint leaves. Done! If you add a bit of sparkling water it makes  a bubbling drink ideal for children “aperitifs”

Violante’s Balckberry Jam Recipe

To prepare the jam I need help, I am dangerous in the kitchen. Not at all the Chef-type- woman.  But I am super lucky as I have young Vio with me! And she has her special recipe for blackberry jam.

Blackberry jam
Blackberry jam

Take 1 kg of blackberries, 1 lemon, 500 gr of sugar, 100 ml of water. Carefully wash blackberries and boil them in 100 ml of water for 20 minutes. To remove the tiny seeds use a strainer to filter the boiled berries. Then add sugar, lemon juice, and boil the lot for 2 hours.

The hot jam has to be put in clean glass jars and it will last for 6-8 months.  Vio also makes jam without adding sugar. The procedure is the same as described above, but remember that this kind of jam must be used within 6-7 weeks.

Blackberry Beauty Tips

Blackberries are not only delicious, they are also  very useful for your beauty. So we can use part of our little harvest to make beauty products using locally sourced ingredients.

Being very rich in molecules with strong antioxidant activities and vitamins (A, C, E, K) blackberries are very good against skin ageing ( something that doesn’t concern my young helper right now) .

The juice can be used to prepare compresses and masks with astringent and refreshing effects on the skin.

Blackberry-Sugar-Lip-Scrub
Blackberry-Sugar-Lip-Scrub

Do you want to make a gentle gommage with a scent so good that it is going to be hard to decide between using it or eating it? Take an electric mixer, add blackberries pulp, mix and add some yogurt at the end. It is fantastic on sensitive skin with tendency to become oily.

blackberry-scrub
blackberry-scrub

The pulp can also be used to prepare a body scrub. Mix the pulp with brown sugar and some almond oil  Your refreshing- energizing scrub is ready.

Voilà…our little blackberry beauty secrets unveiled. If you resist eating them up, have fun trying it at home!

 

(IT) More: le perle nere del bosco: Quanto sono buone le more, frutti dolci di tarda estate. Pur essendo deliziose, non è facile trovare le more in vendita, perché sono molto difficili da conservare ed è un vero peccato perché sono davvero una delizia. Quindi dove possiamo trovare le more? Niente di più facile, i rovi crescono rigogliosi un po’ dappertutto: nei boschi, nei campi incolti e lungo i viottoli di campagna.  Io conosco qualche posto sicuro dove troveremo tanti rovi tutti carichi di more.

Questa è un tipo di attività bellissima da condividere con un bambino. Oggi sono fortunata, e porto con me la mia nipotina curiosa ,Violante, grande amante della natura e grande esploratrice. E’ così bello vedere questa piccola donna del domani così interessata a scoprire tutto su piante e fiori! Niente di meglio che una passeggiata immerse nei boschi quindi.

more-nel-cestino
more-nel-cestino

Prima di partire dobbiamo scegliere un cestino. La durata della passeggiata dipenderà molto dalle dimensioni del cestino che sceglieremo . Comunque piccolo  o grande che sia adesso è ora di prendere il via! Ecco qua i rovi… e guardate quante more!

Blackberry
Blackberry

Su mettiamoci a lavoro, ma attenzione ai rovi. Hanno grosse spine ben visibili lungo i rami più grandi, ma hanno anche tantissime spine piccole e quasi invisibili che sono praticamente dappertutto. È quasi impossibile evitarle. Quindi lavoriamo piano e con cautela.  Raccogliere more insegna senza dubbio ad avere pazienza.

Il cestino si va piano piano riempiendo, anche se continuiamo a mangiare le more. Ma alla fine è pieno e possiamo tornare a casa e far riposare i nostri piedi stanchi e continuare a mangiare more magari col gelato oppure con lo yogurt. Però non possiamo mangiarle tutte quante adesso, e come ho detto sopra questi frutti deperiscono molto velocemente; quindi che facciamo?

Ecco qualche idea: Possiamo preparare del succo (operazione molto facile) oppure possiamo preparare della marmellata (operazione un po’ più complicata).

More da bere

Il succo di more è buonissimo. Basta frullarle insieme a qualche foglia di menta fresca e diventa una bevanda molto dissetante. Se ci aggiungiamo un po’ di acqua frizzante diventa una bevanda con le bollicine per inventare un “aperitivo da bambini” mentre i grandi sorseggiano il loro.

Berry juice
Berry juice

La Marmellata di More di Violante

Per la marmellata posso dire solo che è molto buona, ma per la preparazione ho bisogno di aiuto e consigli, in cucina sono un vero disastro. Ma sono fortunata, ho mia nipote con me. Così ecco qui la ricetta  di Violante.

Blackberry jam
Blackberry jam

Ingredienti:

– 1 kg di more

– 1 limone

– 500 gr di zucchero

– 100 ml di acqua

Lavare bene le more e lasciarle bollire in 100 ml di acqua per 20 minuti.

Per rimuovere i semini passare le more bollite con un passaverdure.

Fatto ciò, si aggiunge il succo del limone, lo zucchero e si lascia bollire il tutto per 2 ore. A questo punto la marmellata ancora bollente può essere versata un caraffe di vetro e riposte in un luogo fresco ed asciutto. Se ben conservate possono durare anche 7-8 mesi.

more marmellata
more marmellata

Violante però prepara la marmellata anche senza aggiungere lo zucchero.  Il procedimento è lo stesso, ma la marmellata preparata senza l’aggiunta dello zucchero va consumata entro 7 settimane al massimo e conservata in frigo.

Perle Nere di bellezza

Le more però non sono solo buone da mangiare, sono utili anche per la nostra bellezza. Quindi possiamo usare un po’ del nostro raccolto per preparare qualche prodotto a ‘ chilometro zero’.

Le more sono molto ricche di molecole con una forte attività antiossidante ed anche di Vitamine ( A, C, E, K), per questo sono molto adatte a combattere l’invecchiamento della pelle ( una faccenda che adesso non interessa la mia aiutante).

Blackberry-Sugar-Lip-Scrub
Blackberry-Sugar-Lip-Scrub

Il succo di more può essere usato per preparare delle compresse o delle maschere che avranno un’azione astringente e rinfrescante sulla pelle.

Volete un gommage così profumato da non poter decidere se usarlo o mangiarlo? Prendete un frullatore e preparate della polpa di more, aggiungetela a dello yogurt. È assolutamente fantastico sulle pelli sensibili che tendono a diventare grasse.

blackberry-scrub
blackberry-scrub

La polpa può anche essere usata per preparare uno scrub per il corpo. Mescolate la polpa di more con un po’ di zucchero di canna e un po’ di olio di mandorle.  Il vostro scrub rinfrescante- energizzante è pronto.

Ecco qua svelati i segreti di bellezza delle piccole perle nere del bosco . Se riuscite a trattenervi dal mangiarle tutte, non avete che da  provare i nostri consigli  a casa.

PS La maggioranza delle foto in questo articolo sono opera di Violante che ringraziamo di cuore!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *